You are here
Home > Posts tagged "esplorasardegna"

Cagliari scopre ossa e scheletri sotto la Chiesa di Sant’Avendrace

Cranio umano

Sarebbero centinaia le ossa umane ritrovate sotto la Chiesa di Sant’Avendrace a Cagliari. Ossa di uomini, donne ma anche bambini sono state ritrovate già qualche tempo fa ma, come riportato dal quotidiano L’Unione Sarda, “sono ancora tanti  i misteri che si celano dietro Sant'Avendrace, la "Cenerentola" delle chiese di Cagliari”. Infatti i lavori

Bimbo di 8 anni precipita nel vuoto: incidente nel Canyon di Gorropu

Gorropu

Un incidente, l'ennesimo, ha avuto come teatro la bellissima Gola naturale di Gorropu nella quale è precipitato, per cause da stabilire, un bimbo di 8 anni. IL PICCOLO era impegnato con alcuni adulti in una escursione ma la bella giornata di sole e spensieratezza di è tramutata in una sorta di

La magia di Rebeccu: paese sardo della Principessa Donoria, ma deserto

Rebeccu, che tradotto dal sardo indicherebbe “Re-vecchio” (per altri “cervo”), impazzì per una maledizione legata all’acqua. Almeno così racconta la leggenda. Di Marcello Polastri. Rebeccu. Il suo nome è anche quello del paese divenuto poco più che una modesta frazione, a pochi chilometri da Bonorva, in provincia di Sassari. Si racconta che questa manciata

Alberto Angela in Sardegna per far ammirare la reggia nuragica di Barumini

Alberto Angela ha anticipato ieri notte su Rai 2 che, tra le location scelte per la prossima puntata dedicata alle Meraviglie del mondo, un bell’approfondimento riguarderà l’isola dei nuraghi, la Sardegna. Martedì prossimo 19 marzo 2019 infatti, il programma televisivo “Meraviglie”, mostrerà ai telespettatori la bellezza della reggia nuragica di Barumini, sito

21 febbraio a Settimo San Pietro: apre al pubblico la Casa museo Ligas

Si terrà il 21 febbraio 2019 la visita guidata in programma a Casa Ligas Uda, nel cuore del centro storico di Settimo San Pietro. La casa-museo ospita una collezione di abiti e gioielli tradizionali sella Sardegna, mobili ed altri elementi d’arredo autentici,  tipici del paese di Settimo. L’ingresso al sito è libero

Scoperte archeologiche a Cagliari: i ruderi del Corso verranno protetti con una copertura

Cagliari archeologica non smette di stupire. Appartengono ad un edificio ad uso pubblico risalente al I secolo dopo Cristo i resti archeologici ritrovati nel centralissimo Corso Vittorio Emanuele II. Secondo gli archeologi quell’edificio era un “Porticus”, luogo deputato agli affari e agli incontri sociali. Parrebbe che, come spesso accade in casi

Top