You are here
Home > News > Scoperta archeologica a San Sperate: riaffiora una antica città?

Scoperta archeologica a San Sperate: riaffiora una antica città?

Scoperte archeologiche a San Sperate dove, in via Su Nuraghe, sono riaffiorati antichi segni delle civiltà del passato.

Tra essi, resti di mura, realizzate con pietre di fiume, alle quali sono state addossate strutture in mattoni di fango, intonacate da antiche e misteriose mani. Il sito è stato individuato casualmente, nel corso dei lavori stradali, proprio al centro di via Su Nuraghe che è stata transennata.

La storia del centro di San Sperate è antichissima.

Il paese, come attestato anche dai numerosi reperti ritrovati, è sempre stato abitato e coltivato: le indagini archeologiche dimostrano che i primi insediamenti umani risalirebbero addirittura al XVIII secolo a.C. Su questa scoperta ci saranno imminenti novità.

Marcello Polastri

Scoperta archeologica a San Sperate.
Foto: M. Polastri.

One thought on “Scoperta archeologica a San Sperate: riaffiora una antica città?

  1. cresciuto in Sardegna a Carbonia, residente a NY, nel mio prossimo viaggio vorrei fare un tour di questi posti eccezzionali in Sardegna

Lascia un commento

Top