You are here
Home > Cagliari sotterranea

I custodi fai-da-te del cimitero antico di Cagliari – video reportage di Marcello Polastri

A Cagliari anche i custodi fai da te, auto-proclamatisi delle antiche aree archeologiche come la città dei morti di Tuvixeddu. A raccontare alcune vicende sarà Storie intriganti, la serie web televisiva del nostro team che si è calata nelle segrete di Cagliari, fin sotto la Necropoli fenicio-punica di Tuvixeddu per intervistare, tra gli altri,

Cagliari sotterranea: una nuova video puntata con Marcello Polastri

Tuvixeddu

Terza parte del nostro viaggio nella Cagliari Sotteranea, sotto la storica collina di Tuvixeddu a Cagliari. Stavolta la nuova puntata video di “Storie intriganti” ci mostrerà, nel proseguire le esplorazioni sotto il colle Tuvixeddu, un lungo tratto di acquedotto romano. Si tratta di una sorta di passaggio segreto, sconosciuto ai più, che

Storie intriganti: video reportage sui gioielli nascosti della necropoli di Tuvixeddu a Cagliari

Cagliari Sotteranea: gallerie a Tuvixeddu in una immagine di Marcello Polastri.

La seconda parte del viaggio di Storie intriganti a cura del web portale Esplora Sardegna, ci condurrà nelle bellezze del colle Tuvixeddu a Cagliari. Stavolta le telecamere ci sveleranno la bellezza intrinseca delle gallerie create dalla cava Italcementi. Incontreremo anche diversi ospiti: lo scrittore Roberto Brughitta, e il ricercatore Vincenzo Spiga, mentre

Tuvixeddu: la faccia sfregiata e nascosta della Necropoli in video

La parte meno conosciuta di Tuvixeddu, la più grande e al tempo stesso antica area funeraria del Mediterraneo, è sotterranea, nascosta, celata ai più, posta al di sotto ed anche ai margini della Necropoli modellata nella dura roccia più di 2500 anni fa. In un ex cantiere della Italcementi, abbandonato da

Cagliari scopre ossa e scheletri sotto la Chiesa di Sant’Avendrace

Cranio umano

Sarebbero centinaia le ossa umane ritrovate sotto la Chiesa di Sant’Avendrace a Cagliari. Ossa di uomini, donne ma anche bambini sono state ritrovate già qualche tempo fa ma, come riportato dal quotidiano L’Unione Sarda, “sono ancora tanti  i misteri che si celano dietro Sant'Avendrace, la "Cenerentola" delle chiese di Cagliari”. Infatti i lavori

Alla riscoperta di Cagliari romana e Medievale

Sant’eulalia

Viaggio nella Karales romana dalla Marina a Sant’Eulalia. Questo il titolo della passeggiata culturale alla riscoperta di Cagliari e del suo centro storico. RACCONTEREMO a Cagliari la bellezza della città del sole, del rione de La Marina e la sua suggestiva storia visitando anche la Karales costruita ai tempi di Roma antica. Quando, in quei tempi,

Domenica tra grotte e appestati, le storie tenebrose di Cagliari

Domenica speciale in visita nella Collina di Sant'Ignazio e nel vecchio Borgo Sant'Elia tra sotterranei, torri stregate, bunker militari. Ci attende un tour suggestivoalla riscoperta di Cagliari, dalla preistoria ai rifugi sotterranei di guerra, passando per la storia della peste, racconteremo dai primordi ai giorni nostri, le vicende del passato della "culla

17 Febbraio ’43: inferno di fuoco su Cagliari che prese a sanguinare

Cagliari venne pedantemente bombardata il 17 Febbraio del 1943. Quel giorno si scatenò l'inferno con una mortale pioggia di bombe che cadendo dal cielo colpirono case, strade e monumenti, polverizzando i cittadini. In altri casi, lasciandoli esanimi per terra, sanguinanti, disperati. I MORTI furono diverse centinaia. Più di 5.000 i feriti, tra

Scoperte archeologiche a Cagliari: i ruderi del Corso verranno protetti con una copertura

Cagliari archeologica non smette di stupire. Appartengono ad un edificio ad uso pubblico risalente al I secolo dopo Cristo i resti archeologici ritrovati nel centralissimo Corso Vittorio Emanuele II. Secondo gli archeologi quell’edificio era un “Porticus”, luogo deputato agli affari e agli incontri sociali. Parrebbe che, come spesso accade in casi

Guerra a Cagliari: domenica in tour per i rifugi del 1943

Una Domenica speciale tra storie di guerra nella Cagliari di ieri e di oggi, ricordando i bombardamenti del 1943, si terrà il 10 febbraio 2019. Si tratta della giornata del ricordo dedicata a Cagliari al tempo della II guerra mondiale. Già, cosa accadde esattamente nel capoluogo dell’isola che Mussolini definì la portaerei del

Top