You are here
Home > Cagliari sotterranea > Cagliari scopre ossa e scheletri sotto la Chiesa di Sant’Avendrace

Cagliari scopre ossa e scheletri sotto la Chiesa di Sant’Avendrace

Cranio umano

Sarebbero centinaia le ossa umane ritrovate sotto la Chiesa di Sant’Avendrace a Cagliari.

Chiesa avendrace
La Chiesa di Sant’Avendrace a Cagliari.

Ossa di uomini, donne ma anche bambini sono state ritrovate già qualche tempo fa ma, come riportato dal quotidiano L’Unione Sarda, “sono ancora tanti  i misteri che si celano dietro Sant’Avendrace, la “Cenerentola” delle chiese di Cagliari”.

Infatti i lavori di restauro della Chiesa alle porte del capoluogo sardo stanno restituendo molti reperti storici del passato di questo tempio sacro tra i meno noti della città.

Scavo archeologi
Scavo archeologico

Dagli scavi sono emersi da qualche anno i resti di sepolture e più recentemente, sotto la   navata centrale e le cappelle laterali, tantissimi resti umani. Sono le ossa di uomini, donne e bambini che vennero sepolti nel cimitero ricavato all’interno della chiesa, anche se è ipotizzabile un uso cimiteriale dello spazio oggi occupato dal cortile della Chiesa.

Cranio umano
Un cranio umano rinvenuto in uno scavo archeologico. Immagine – simbolo.

Mentre gli spazi interni al tempio cristiano, tradizionalmente venivano riservati alle famiglie benestanti. Quel che però sorprende maggiormente è un fatto: gli archeologi hanno anche identificato la Cappella della Confraternita di Sant’Avendrace, che accolse i corpi di confratelli e consorelle.

Sul loro conto sappiamo che erano brave persone, dedite a dare assistenza agli indigenti, a confortare i poveri e gli “ultimi”.

Meritano quindi di essere ricordati, i confratelli, e onorati. Speriamo in futuro dai loro stessi concittadini e perché no, anche dai turisti?

Sant’avenDrace
La Chiesa di Sant’Avendrace a Cagliari

 

Lascia un commento

Top