You are here
Home > News > Apre al pubblico la Tomba dei Vasi Tetrapodi della Sardegna

Apre al pubblico la Tomba dei Vasi Tetrapodi della Sardegna

Tomba dei vasi Tetrapodi in una immagine di Nicola Castangia.

La TOMBA VASI TETRAPODI, tra i più antichi e suggestivi ipogei archeologici della Sardegna, aprirà al pubblico nel mese di Aprile 2019.

Restituì poco meno di 500 reperto archeologici ed è conosciuta dagli esperti con il nome di Tomba numero 1 della Necropoli di Santu Pedru ad Alghero. Sarà visitabile a breve, solo su prenotazione grazie alla Cooperativa che si occupa di tutelare questo magnifico sito.

Tomba dei vasi Tetrapodi in una immagine di Nicola Castangia.
Tomba dei vasi Tetrapodi in una immagine di Nicola Castangia.

Situata nel nel territorio comunale di Alghero (SS), la Tomba dei vasi Tetrapodi è una cavità sotterranea chiusa da un cancello, studiata e pubblicata dall’archeologo Ercole Contu.

Situata a 10 km da Alghero, sulla statale 131 Bis per Ittiri, ha dimensioni notevoli: un vano di disimpegno rettangolare, con due pilastri e, al centro, nella parete di fondo, una falsa porta ed un vano circondato da 9 celle di dimensioni diverse con nicchie simili agli stipi a muro delle capanne antiche nuragiche.

Al suo interno conserva le riproduzioni di corna taurine, simboleggianti la forza e la vita dopo la morte. Mentre stupiscono le interessanti riproduzioni di corna taurine, simbolo di forza e della vita dopo la morte.

È una Tomba simile alla dimora dei defunti prima della morte, con un  soffitto simile a quello di una capanna preistorica, le finestrelle, i pilastri ed anche la stessa forma del vano rettangolare.

Domus janas vasi tetrapodi
La Domus de janas dei Vasi Tetrapodi di Alghero.

Il monumento ha restituito 447 reperti che si riferiscono soprattutto alle culture di:

  • San Michele (3.000 a.C.),
  • Abealzu-Filigosa (2.500 a.C.) e Campaniforme (2.000 a.C.).

Per la visita è necessario chiamare la Cooperativa che gestisce il sito: www.coopsilt.it/

Le visite guidate si terranno infatti solo su prenotazione alle ore 11, 12:30 e 15 dei seguenti giorni di Aprile:

6-7, 13 e 14, 20 e 22 dunque per PASQUETTA. Poi il 25 Aprile, giorno sella FESTA di LIBERAZIONE, infine il 27 ed il 28 Aprile, per Sa Die de Sa Sardigna.

Per info e prenotazioni, potrete contattare il numero  +39 3294385947.

La bella immagine della Tomba è stata realizzata da Nicola Castangia.

2 thoughts on “Apre al pubblico la Tomba dei Vasi Tetrapodi della Sardegna

Lascia un commento

Top